Volevo Diventare…

—-
Tra diffide, sindacati, l’ambizione di diventare Corazziere…
—–
—-
Un mio amico che fa parte di corpo di polizia, giura che il suo cane è un ottimo cane da guardia – questo significa che non conosce la mia Maria Filippa –   e che a ogni rumore sospetto lui sveglia il cane e il cane comincia ad abbaiare, Maria Filippa se sente un rumore mi sveglia me ed io inizio ad urlare “aiutooooo”!

Ho inviato una diffida al Ministero della Difesa, anzi no a tutti i ministeri, così per non sbagliare, la diffida riguarda il fatto è stata respinta la mia domanda per entrare nel corpo dei Corazzieri, loro sostengono che devo essere alto almeno 1.90, cosa che in effetti non sono… Ho risposto che posso sempre mettere un rialzo, cosa fatta anche da un nostro ex presidente del Consiglio. Se ha potuto farlo lui, perché non posso farlo io? 

A questa mia seconda osservazione mi hanno risposto che l’ex non ha fatto domanda per entrare nel corpo dei Corazzieri. 
Così mi sono rivolto al SI.PE.DI.A, Sindacato Persone Diversamente Alte, mi sono recato nel loro ufficio, a ricevermi il loro segretario generale, una brunetta alta non più di un metro e quaranta, che come prima cosa mi ha chiesto di versare la quota al Sindacato, ho cercato di soprassedere alla richiesta, con scuse che non hanno convinto la presidentessa, aggiungendo che il loro sindacato non riceve finanziamenti, che non può accedere all’8 x mille perché non sono una confessione religiosa, ci tengono alla laicità, nemmeno al 5 x mille perché non sono una associazione riconosciuta, preferiscono non farsi conoscere troppo, e meno ancora al 2 x mille perché non sono un partito politico, ci tengono ad essere apolitici. Con tutti questi mille nemmeno fossero Garibaldi, mi sono dovuto arrendere e pescando nei miei calzini i miei unici risparmi, ho chiesto quanto fosse il costo della tessera.
Solo 10 euro, più 100 euro per avviare la sua pratica.
Ho preso i soldi, alla loro vista la presidentessa si è subito attivata….
Si metta in posa che le scatto la foto per la tessera
In un lampo la mia tessera era pronta, la numero 17, non sono scaramantico, però, alzo gli occhi e guardo il calendario appeso al muro e noto che è venerdì, 17, non aggiungo altro…
La ringrazio per la sua donazione volontaria al nostro sindacato, ed essendo volontaria non le posso emettere la ricevuta, però vedrà che risolveremo il suo problema... Dunque, se ho capito bene Lei vuole fare ricorso perché la sua domanda per diventare corazziere è stata respinta in quanto Lei non rientra nel requisito di essere alto almeno 1,90. Giusto?
Esatto, è proprio così…
Bene, lei quanto è alto?
Sono alto 1,65…
Le mancano 25 centimetri… la tolleranza accordata grazie alla nuova legge voluta dal Cavaliere, che Dio l’abbia in gloria, è del 10%, di conseguenza l’altezza minima è di 1 metro e 71 centimetri, a questo punto mancano 6 centimetri e siamo a posto… ha qualche idea su come crescere dei centimetri mancanti?
Sinceramente no, pensavo che foste voi ad avere delle idee in merito…
Noi siamo un sindacato, difendiamo le persone diversamente alte, abbiamo decenni di esperienza, abbiamo ottenuto grandi conquiste, siamo sempre in prima linea dove si presentano problemi, però i nostri iscritti, come Lei, ci devono dare una mano…
Io sono ben disposto a darvi una mano, ma non saprei come crescere di 6 centimetri…
Mi dispiace, a questo punto Le consiglio di rivolgersi al S.U.C.C.A.
Al S.U.C.C.A?
Certo, Sindacato Unitario Come Crescere in Altezza, loro sapranno sicuramente come risolvere il problema, e se non ci dovessero riuscire può sempre rivolgersi allo S.P.U.T.A. oppure alla Pr.Es.C.U.L. Adesso la devo salutare, ho molte pratiche da sbrigare, e la ringrazio per la sua cortese e spontanea donazione, ce ne fossero persone come lei…
Sono tornato a casa e come prima cosa ho fatto domanda al Circo Togni per far parte dei clown nani, poi mi sono detto vuoi vedere che sono troppo alto per fare il clown nano, se respingono la domanda posso sempre rivolgermi allo S.C.Al.P.O Sindacato Clown Alti Parenti O amici di nani
Sono andato a vedere il significato delle sigle S.P.U.T.A  e Pr.Es.C.U. il primo Sindacato Periferico Urgenze e Tutele  altezze, il secondo Patronato Esecutivo Sognanti Corazzieri Uniti… Non ho ricevuto risposte delle mie diffide, credo che lascerò nel cassetto il mio sogno di diventare Corazziere, devo pensare ad un sogno più fattibile, ad esempio diventare il direttore artistico del Festival di Sanremo… E poi venne domenica
——–
E Poi Venne Domenica ritorna sabato 19 febbraio
——
Sostieni le nostre attività, clicca sull’immagine
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.