Festività In Riva Al Mare

Dalla sfera galleggiante e dai giochi di luce e proiezioni di versi poetici di Portofino, al TriCapodanno di Genova, tante proposte per trascorrere le festività in riva al mare…

A poche ore dall’inizio delle feste, e dalle tavolate in famiglia o con amici, vi annuncio una novità, che è pure una conferma: nel 2020 Gente di Riviera ci sarà ancora e vi parlerà come sempre del Tigullio e del suo interessante entroterra!

Subito ora però le novità natalizie: da pochi giorni è stata inaugurata nel borgo più famoso d’Italia, Portofino, la sfera galleggiante chiamata Mondo Terraqueo che è un’installazione di luci e ferro posizionata in mezzo alla baia raggiungibile da due passerelle galleggianti. È un progetto ideato da Geometry “con l’intento di portare il nome di Portofino in tutto il mondo”. Sulla superficie della sfera sono incise a fuoco le parole dedicate alla salvaguardia della Terra e del mare donate da tanti poeti contemporanei di ogni latitudine. Questi versi grazie alle luci vengono proiettate sulle case circostanti mentre all’interno della sfera alcuni monitor diffondono informazioni sul mare e il suo stato di salute fornite dall’Acquario di Genova e accompagnate da musica ispirata ai suoni dell’acqua.

Inoltre altri suggestivi giochi di luce e proiezioni di versi poetici rendono protagonista dello spirito natalizio anche il Castello Brown, vecchia fortezza che domina dall’alto il porto, attirando i presenti, abitanti o turisti che siano, facendoli rimanere stupiti per il meraviglioso spettacolo che li circonda. In questi giorni però tutto il Tigullio e il suo entroterra non stanno a guardare. Decine di mercatini di Natale accolgono i visitatori proponendo prodotti a chilometro zero e anche piccole località spesso dimenticate per il resto dell’anno vivono una nuova giovinezza. A questo si aggiungono i numerosi momenti di aggregazione costituiti dai “presepi viventi” che con la scusa delle rappresentazioni a sfondo religioso fanno scoprire ai tanti turisti anche le tradizioni di paesini un tempo molto abitati. Alla fine panettone, cioccolata calda e vin brulè fanno la gioia di grandi e piccini.

Ma qui oltre al Natale ci si prepara all’arrivo del nuovo anno e le proposte non mancano. Ai cenoni familiari o con amici nei ristoranti a costi vari, sempre attuali, si aggiungono una miriade di feste private dove si sfoggia il tipico abbigliamento di fine d’anno con il tradizionale “tocco di rosso”. E poi ecco le feste che molti comuni organizzano nelle piazze. A Chiavari le location saranno ben due, per gli appassionati del liscio e dei balli latinoamericani ci sarà il tendone che posizionato presso il porto turistico accoglierà centinaia di ospiti con la musica dei Caravel, mentre a chi piace il cabaret potrà ridere nella scenografica e meravigliosa Piazza Mazzini con lo spettacolo di Enrique Balbontin. Dopo ci sarà un lungo dj set. Le due manifestazioni promosse dal comune saranno in collaborazione con Entella Tv che farà la diretta tv e streaming dei due eventi e con Radio Aldebaran che dalle 22 curerà l’animazione in piazza con il pubblico presente attraverso simpatici giochi a premi live. Poi al fatidico scoccare della mezzanotte il 2020 verrà salutato con panettone e spumante per tutti!

Il capoluogo ligure invece organizzerà una grande festa all’aperto, il TriCapodanno di Genova. Si inizia domenica 29 dicembre con il concerto di Gabry Ponte per proseguire lunedì 30 con i Boomdabash e concludersi naturalmente la notte di San Silvestro con Giusy Ferreri, il tutto si svolgerà nella centralissima Piazza De Ferrari dominata dalla bellissima fontana illuminata. Dalla parte opposta del Tigullio e precisamente a Sestri Levante un’altro programma: sabato 26 dicembre alle 15.30 presso il cinema Ariston il Concerto di Natale a cura della Società Filarmonica di Sestri Levante mentre martedì 29 dicembre alle 16.30, in piazza Matteotti, il Sindaco e l’Amministrazione Comunale brinderanno con i cittadini. A seguire spettacolo di musica gospel con Ginger Brew and the Longsvalley Band infine il 31 dicembre dalle 21, in piazza Matteotti ecco la festa di Capodanno organizzata dalla locale sezione della Croce VerdeTanta musica anche nella piccola Zoagli quando sabato 30 dicembre alle ore 21 ci sarà il concerto “Old Gospel” presso la Chiesa di San Martino. L’evento vedrà l’esibizione della cantante Mercy Sheridan, in quartetto. Non stanno a guardare neppure Rapallo e Santa Margherita, Rapallo infatti aspetterà il nuovo anno all’Auditorium del Teatro delle Clarisse dove ci sarà lirica, balletto, prosa e il tradizionale brindisi di mezzanotte inoltre ci sarà una novità cioè il Capodanno dei Bambini, uno straordinario veglione di Capodanno sul Lungomare con brindisi di mezzanotte con Cristina D’Avena e il suo gruppo.

La cittadina di Santa Margherita Ligure che ha messo l’abito speciale nello spettacolare e luminoso lungomare, non disdegna i divertimenti nei famosi locali “in” ma propone anche la festa dell’ultimo dell’anno al Santa Claus Village con lo spettacolo di cabaret di Andrea Carlini e Andrea Di Marco dei bruxabaracche. Dopo per tutta la serata ci saranno dj set per ballare in attesa dell’anno nuovo. Tornando a Chiavari ecco salutare nuovamente il 2020 con il concerto di capodanno che si terrà il pomeriggio del primo gennaio alle ore 17 presso l’Auditorium San Francesco. L’amministrazione comunale offre il “Capodanno Jazz” in collaborazione con Filarmonica “Città di Chiavari”. E poi il 6 gennaio arriva la befana che porterà ancora doni, a proposito… siete stati bravi? Altrimenti ci sarà anche un poco di carbone! Arrivederci all’anno prossimo, nel frattempo auguro un sereno Natale e un buon inizio di 2020. E il “buon” Natale ve lo faccio cantare da una giovane cantante.

ANTONINO DI BELLA

Foto: www.ilnuovolevante.it – www.mondointasca.it

Gente Di Riviera ritorna lunedì 20 gennaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.