Una Piccola E Tenace Tv

di Antonino Di Bella Antonio Migliore

—–

Attenti a quei ”ragazzacci” di Dadaumpa ed Entella Tv e come un’emittente privata resiste nei giorni del switch off

———

In questo appuntamento di Gente Di Riviera vi parlerò di una emittente televisiva che in questo periodo vedrà spostata la propria presenza da una zona all’altra del telecomando. Ma fosse solo questo il problema! In realtà in osservanza dello switch off oltre a mutare il numero del canale Entella Tv diverrà, come tante altre piccole emittenti, alla mercè dei grossi gruppi che gestiranno i potenti ripetitori di radio tv e traffico multimediale. Marco Pinat regista nonché produttore nonché editore è assieme alla mamma, signora Adriana Mosto, è il proprietario di Entella Tv. Dal 1986 questa emittente irradia da Lavagna su tutto il Tigullio il segnale e ha portato anche nel Parmense la voce della Liguria. Nacque da un’idea di Paolo “Paolino” Pinat, il “re” dei ripetitori, che attraverso la sua passione per l’alta frequenza fece arrivare negli anni settanta nel Tigullio le tv straniere, la Tv Svizzera in primis. Poco dopo ecco TeleMontecarlo e la mitica Capodistria, ma in questo lavoro Paolo trova il suo compimento massimo quando a metà degli anni ottanta attraverso la collaborazione col CTR di Chiavari, il Centro Televisivo Regionale di Giuliano Vignolo e Tito Mangiante, ha un’intuizione che arriverà ai giorni nostri, Entella Tv appunto!

Nel 1987 il palinsesto di Entella Tv inizia ad estendersi. Partono diverse produzioni: oltre ai due telegiornali vengono create rubriche di grande successo, dedicate alla cultura genovese, allo sport, al contatto diretto con i telespettatori: sono gli anni di “O Castello” programma dedicato al dialetto e agli usi e costumi del territorio, “Spazio Entella” dedicato alla locale squadra di calcio chiavarese e “Samarcanda” che da spazio ai mugugni e alle proposte dei telespettatori. Nel 1990 viene approvata la legge Mammì che obbliga le emittenti a produrre almeno otto ore di programmi propri. L’emittente si arricchisce così di numerose rubriche sportive, culturali, d’intrattenimento rafforzando l’autoproduzione tanto che nel 1992 Entella Tv si sorregge 24 ore su 24 sulle proprie gambe, diventando così, l’unica emittente prettamente locale. In tutti questi anni sono decine le persone tra giornalisti, tecnici e collaboratori che sono transitati dagli studi di Lavagna. Alcuni hanno continuato la carriera presso altre realtà radiofoniche e televisive. Purtroppo Paolo Pinat ci ha lasciato agli inizi degli anni novanta ma il timone è rimasto saldo nelle mani di suo figlio Marco e della signora Adriana. Attualmente a causa delle note situazioni economiche che colpiscono le piccole emittenti, quotidianamente resistono Joel Capello alla lettura del TG, ci sono alcuni programmi di vari argomenti ma soprattutto resistono Antonio Migliore e l’inossidabile Marco Pinat. Nonostante un organico ridotto al minimo Entella Tv copre tutti gli eventi e li consegna ad un pubblico fedele che continua a seguire tutte le trasmissioni in onda. Grazie al canale youtube e ai social Marco supplisce alle difficoltà. Ma c’è qualcuno che da decenni come si dice dalle mie parti “tiene botta”, Antonio appunto, questo perchè nel lontano 1994, oltre alla nascita degli altri programmi, vide la luce “Dadaumpa” un’idea dei “ragazzi” Antonio Migliore e Marco Pinat. Da allora questa rubrica di informazione cinematografica va in onda al venerdì ore 20 e 23 con repliche durante la settimana.

All’epoca questo programma nacque per suggerire al pubblico a casa alcuni titoli dell’home video, c’erano ancora le videocassette, col tempo arrivarono i dvd e ora nonostante l’offerta di piattaforme digitali che offrono in ogni momento serie tv film e documentari, ancora oggi “Dadaumpa” va in onda per gli affezionati telespettatori di almeno due generazioni. Vorrei essere chiaro: Antonio Migliore non vive della trasmissione, anzi è un suo passatempo. Diplomato ragioniere mette da parte “il foglio di carta” e si dedica a tutt’altro. Già durante gli anni scolastici fa il dj organizzando serate musicali e diventa il tecnico ufficiale di RadioPortofino, che allora aveva una copertura ben oltre i confini regionali, dopo il diploma apre un negozio di affitto e vendita vhs ma nello stesso tempo, dopo aver fatto a Chiavari il dj a RadioStudio104, fonda ReteChiavari una radio quasi interamente musicale con una cura speciale, e maniacale, per la musica d’oltreoceano. Ma siccome per lui la musica non è solo quella “passata” in radio crea una sua società di service dando quindi assistendo ai comuni, ad artisti solisti e gruppi musicali. E ancora oggi riesce a combinare la passione per questo lavoro con la sicurezza della professionalità. Se verrete in Riviera e vi potrà capitare di ascoltare uno spettacolo musicale oppure se vi troverete ad una serata musicale, sappiate che dietro il mixer ci potrebbe essere Antonio e se ci sarà una telecamera a riprendere il tutto ci potrebbe essere Entella Tv e l’inossidabile Marco! Se invece già ora volete sapere altro non vi resta che navigare sui social e su youtube, qui ci saranno Marco Pinat e Antonio Migliore, due “ragazzi” innamorati del loro lavoro e che hanno fatto di questo la loro vita!


  Gente Di  Riviera ritorna martedì 11 luglio


Sostieni le nostre attività, clicca sull’immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.